Strategie di acquisizione utente efficienti sono le forze trainanti di tutte le app e i siti Web di successo. Le aziende devono avere utenti per generare entrate e commercializzare app, siti Web, prodotti e servizi. In effetti, avere utenti è la migliore prova sociale che i potenziali utenti considerano quando scelgono un’azienda.

Ora, ottenere quegli utenti sta diventando sempre più difficile perché i clienti stanno diventando meno affidabili dei marchi. Inoltre, c’è anche molta più concorrenza che mai.

Con oltre 12 anni di esperienza SEO e marketing digitale, Roy Hinkis è il miglior specialista in grado di chiarire l’acquisizione degli utenti. Roy Hinkis ha iniziato il suo percorso SEO quando Internet e il marketing online erano drasticamente diversi. Da allora, grazie alla sua vasta esperienza, ha costruito una carriera come esperto di marketing digitale e consulente SEO.

Roy è noto per aver fornito preziose informazioni e previsioni sul marketing online, ottimizzando i contenuti, migliorando i tassi di conversione, le prestazioni del web, l’esperienza dell’utente e il recupero delle penalità di Google.

Essendo uno dei migliori esperti del settore, Roy Hinkis è stato presentato in diverse pubblicazioni online, tra cui Business Insider,Yahoo,MOZ e The Next Web. E, in un’intervista pubblicata nella serie Lead Generation Leaders di SimilarWeb, ha spiegato non solo come ottenere più utenti, ma anche come ottenere quelli giusti in base alla sua filosofia sull’acquisizione degli utenti.

Roy Hinkis spiega che per attirare gli utenti giusti, le aziende devono concentrarsi su diversi canali di marketing che sono rilevanti al giorno d’oggi. Sottolinea che SEO ,la crescita, annunci AdWords, annunci LinkedIn e Facebook sono ugualmente pertinenti ed essenziali per attirare più utenti.

Tuttavia, spiega che, in base alla sua filosofia, ogni canale di marketing deve essere trattato in modo diverso, considerando il pubblico specifico. Inoltre, aspetti come la pertinenza del canale per le diverse fasi della canalizzazione e le strategie per ottenere un ROI ottimale sono anch’essi fondamentali.

l’approccio giusto all’acquisizione degli utenti deve essere di mentalità aperta sulla ricerca della migliore strategia per raggiungere gli obiettivi prefissati. Ad esempio, in alcuni casi, SEO potrebbe non essere la strategia vincente e potresti dover spostare la tua attenzione da SEO a PPC. In tal modo, si utilizza il canale più appropriato nel modo più efficiente.

Per quanto riguarda le principali tendenze che hanno influenzato l’acquisizione degli utenti negli ultimi anni, Roy Hinkis fornisce alcune preziose informazioni su come il paesaggio sta cambiando. Spiega che per attirare gli utenti giusti, il panorama ha abbracciato una tendenza che cambia il gioco: il targeting del pubblico.

Sottolinea che negli ultimi anni, tutto ciò che riguarda l’acquisizione degli utenti è cambiato in quanto tutto è diventato “super-personalizzato”. Dagli annunci di Facebook ai risultati di ricerca di Google, il marketing online consiste ora nel mettere il giusto contenuto davanti al giusto paio di occhi.

Ad esempio, l’aggiornamento di apprendimento automatico di Google chiamato RankBrain ha introdotto un livello più elevato di personalizzazione nei risultati di ricerca. Diciamo, ad esempio, che gli utenti di Google cercano un tipo specifico di servizio. I risultati includeranno solo le aziende che forniscono tale servizio nell’area geografica degli utenti.

Roy Hinkis consiglia alle aziende di abbracciare tutti i canali di marketing online pertinenti che esistono oggi, dagli annunci sui social media al SEO. Tuttavia, suggerisce anche ai marchi di concentrarsi su SEO e Google per l’acquisizione degli utenti. Pertanto, le aziende dovrebbero diversificare le loro scelte sul canale di marketing e mantenere le loro opzioni aperte fino a trovare la strategia di acquisizione degli utenti ideale.