Nella guida odierna abbiamo deciso di proporvi quelli che sono i migliori Codici segreti Android di test, quelli che vi consentono in tutta tranquillità di eseguire una diagnostica delle funzionalità principali dello smartphone in vostro possesso. Pronti a scoprire insieme quali sono?

Codici segreti Android di test

I codici segreti di Android non sono altro che delle speciali sequenze alfanumeriche che vanno ad attivare o disabilitare funzionalità specifiche inerenti alla piattaforma di Google. Grazie a questi trucchi sempre più ricercati si potranno ricavare info che – di consueto – se ne stanno nascoste a dovere e che possono essere restituite solo al termine di un iter di apertura o eventuale chiusura di menu’.

Esistono tantissimi codici nascosti e segreti ma noi ora vedremo quelli di test.

Codici segreti Android di test

I codici di test servono per l’appunto per aprire una diagnostica di ogni funzione principale cosi da scoprire se il proprio dispositivo ha malfunzionamenti o meno. Ecco quali sono i codici di cui vi parliamo:
  • *#*#197328640#*#* – Mode test
  • *#*#232339#*#* – WIFI Test
  • *#*#0842#*#* – Test della luminosità e vibrazione
  • *#*#2664#*#* – Test del display touchscreen
  • *#*#232331#*#* – Test del Bluetooth
  • *#*#7262626#*#* – Field test
  • *#*#1472365#*#* – Test rapido del chip GPS
  • *#*#1575#*#* – Test completo del chip GPS
  • *#*#0283#*#* – Test del pacchetto loopback
  • *#*#0*#*#* – Test del display
  • #*#0289#*#* – Test dell’audio
  • *#*#0588#*#* – Test del sensore di prossimità
  • *#0782# – Test dell’orologio
  • *#0589# – Test del sensore luminosità

Codici segreti Android di test

Quanti di voi erano a conoscenza di questi codici che vi abbiamo appena riportato qui sopra in lista? Fatecelo sapere nei commenti. Ovviamente se avete dubbi, domande o qualche altro codice utile non esitate a comunicarci tutto cosi da risolvere il vostro problema o aggiungere all’elenco il codice.

Alla prossima cari lettori. Continuate a seguirci tantissime altre guide vi attendono.

Consigliamo di leggere anche questi altri due tutorial sempre a tema: