Spesso accade che le applicazioni presenti sul proprio dispositivo Android non siano aggiornate. Questo perché il download delle App Android dei file di aggiornamento, non sempre avvengono in automatico. Quindi, per evitare che ci si trovi dinanzi a problematiche o a funzioni non aggiornate, si può trovare una soluzione veloce ed efficace. Si parla infatti, di una possibilità di effettuare l’aggiornamento di tutte le applicazioni android contemporaneamente. Di seguito sarà spiegata la procedura di suddetta azione.

In primis bisogna aprire il Google Play Store ed effettuare l’accesso con il proprio account. Da qui, si potrà visualizzare nelle impostazioni in alto a sinistra, un menù a tendina con varie diciture. Quella da considerare è quella relativa a “Le mie app e i miei giochi”. Una volta dopo aver digitato su questa opzione, si avranno a disposizione tutte le applicazioni installate sul proprio dispositivo android ed è proprio da qui che parte tutto.

Consigli prima di aggiornare app Android

Una volta presenti all’interno della schermata delle applicazioni presenti sul dispositivo android, si possono scegliere diverse impostazioni per i propri aggiornamenti. La prima riguarda l’aggiornamento manuale, quindi una volta scelta l’app da migliorare, bisogna poi cliccare sulla singola voce con il nominativo. Mentre la seconda dicitura, riguarda l’aggiornamento di tutte le applicazioni android presenti sul dispositivo a livello simultaneo.

È importante sapere però che si consiglia di avere una batteria con una carica almeno pari, o superiore, al 50%. Questo perché gli aggiornamenti potrebbero richiedere qualche minuti in più e soprattutto si consiglia di avere una buona connessione internet, il tutto per non perdere i dati durante l’aggiornamento per poi ricominciare da capo. A questo punto, dopo aver controllato connessione e stato della carica della batteria, si può procedere con il proprio aggiornamento.

Ecco come aggiornare le app su Google Play Store

Una volta che ci si trova nella schermata principale con l’elenco di tutte le applicazioni da aggiornare, si può cliccare su aggiorna tutto in alto a destra. In questo modo sarà lo stesso Google Play Store ad effettuare un’ulteriore analisi delle applicazioni da aggiornare per poi procedere con il download sulì qualsiasi tipo di dispositivo con software Android.

Durante il processo di aggiornamento però, lo stesso Google Play Store, potrebbe inviare schermate per l’approvazione di alcune condizioni delle app. Questo perché spesso variano delle impostazioni o altre normative relative alla privacy e alla sicurezza. A questo punto non resta che attendere il download e l’installazione di tutte le applicazioni android disponibili. Nel momento in cui però si decidesse di non voler più ripetere questo processo e quindi di mandare in automatico l’aggiornamento, si può provare a cliccare sulle singole applicazioni e poi digitare nuovamente sui tre puntini delle impostazioni.

Dopo aver fatto questo, si aprirà una piccola finestrina con la dicitura di aggiornamento automatico. Basta cliccare sulla spunta ed il gioco è fatto. In questo modo si avrà sempre a disposizione l’aggiornamento delle applicazioni scelte, senza dover necessariamente andare a controllare periodicamente se c’è a disposizione un nuovo file da scaricare.