La casa produttrice Microsoft ad oggi ha progettato diversi sistemi operativi tutti molto ben fatti e sicuri ma uno dei migliori è senz’altro Windows 10. Quest’ultimo grazie a costanti aggiornamenti con il passare delle settimane si sta migliorando sempre ad oggi è pressochè perfetto in ogni sua parte. Fatta questa premessa, nel tutorial odierno abbiamo deciso di proporvi la procedura completa su come cambiare i programmi predefiniti per aprire i file su Windows 10. Andiamo ad analizzare il tutto passo per passo.

Come cambiare i programmi predefiniti per aprire i file su Windows 10

 

Cambiare i programmi predefiniti per aprire i file su Windows 10 contrariamente a quanti pensano è veramente un gioco da ragazzi ci troviamo di fronte a degli step molto semplici da seguire e adatti anche se nel settore tecnologico avete una minima esperienza. Pronti a scoprire insieme come fare? Non allarmatevi tutto è molto semplice.

Cambiare i programmi predefiniti per aprire i file: scopriamo insieme tutti i passaggi 

Con il sistema operativo Windows 10 di casa Microsoft è molto facile visualizzare quale software è assegnato all’apertura di un certo genere di file. Basta solamente virare la propria attenzione in start, impostazioni, sistema, app predefinite.

Oltre a quelle app presenti in elenco, eventualmente è possibile premere, sul link in basso, sulla schermata presente sulla destra, scegli app predefinite per tipo di file.

Come cambiare i programmi predefiniti per aprire i file su Windows 10

Come visto i passaggi da seguire per modificare un software predefinito per aprire i file su Windows 10 sono facilissimi e immediati. Se avete dubbi o domande da porre non mettetevi problemi e lasciate un commento qui sotto. Alla prossima cari lettori. Restate sintonizzati con noi.

Consigliamo anche la lettura di questi altri tre post sempre a tema Windows 10: