Excel è un requisito per la maggior parte dei lavori aziendali. Diventare esperto di Excel è uno strumento potente per gestire molti big data. Può aiutare a organizzare automaticamente i dati in una struttura semplice nella maggior parte dei casi. Quindi perché qualcuno dovrebbe voler trattare manualmente quei dati? La facilità di Excel è tutto ciò che devi fare è inserire la formula e Viola! tutto ciò che avresti dovuto fare manualmente può essere fatto automaticamente.

Devi visualizzare i dati nei grafici? calcoli? unificare dati? Excel può farlo per te!

È probabile che ogni volta che devi svolgere un’attività che richieda molto lavoro manuale, esiste una formula eccellente risolve questo problema. Che si tratti di lavoro quotidiano, progetto scolastico o uso personale, per lavorare in modo più efficiente ed evitare il lavoro manuale, la padronanza di Excel è un’abilità che vorresti avere.

Ecco 10 utili suggerimenti e trucchi per fogli di calcolo Excel che potrebbero tornare utili.

1. Ordinamento o filtro personalizzati Excel

L’ordinamento personalizzato può essere utilizzato quando un utente sta cercando di filtrare o ordinare il file corrente in base a più colonne. Ad esempio, potresti voler ordinare un foglio di calcolo per nome, quindi cognome, quindi data di nascita. Per fare ciò, inizia evidenziando il foglio Excel. Nella  scheda Home , fai clic  sull’icona Ordina e filtra in alto a destra e seleziona l’ordinamento personalizzato. Si aprirà una nuova finestra di dialogo: inizia selezionando la colonna da ordinare insieme ai valori su cui ordinare. Una volta completato, fai clic su Aggiungi per aggiungere ulteriori livelli di ordinamento. Per finire, fai clic su OK  e verrà visualizzato l’ordinamento.

2. Trasposizione del testo

La trasposizione del testo può essere utilizzata quando si desidera trasformare gli elementi della cella in righe in colonne (o viceversa). Invece di copiare e incollare singole righe o colonne, utilizzare la funzione di trasposizione per spostare i dati delle righe in colonne (o viceversa). Seleziona la colonna che vuoi trasporre in righe e copia (CTRL + C). Seleziona la riga in cui desideri incollare i dati. Fai clic con il tasto destro sulla prima cella e seleziona Incolla . Apparirà una finestra di visualizzazione: in basso, seleziona l’opzione di trasposizione. Seleziona OK  per visualizzare i tuoi dati. Gli stessi passaggi possono essere utilizzati quando si cerca di trasporre i dati delle celle dalle righe alle colonne

3. Testo in colonne

Il testo in colonne Excel può essere utilizzato quando si desidera dividere le informazioni in una cella in due celle diverse. Ad esempio, quando stai cercando di separare il nome completo delle persone in nome e cognome. Inizia evidenziando la colonna che vuoi dividere. Dalla barra di navigazione in alto nella scheda Dati, seleziona Testo in colonne. Apparirà una finestra di dialogo. Nell’esempio in alto, ti consigliamo di selezionare l’ opzione Delimited , che ti permette di separare le informazioni in base ai caratteri. Fai clic su Avanti per passare alla seguente schermata.

4. Trasformare il testo in maiuscole

Queste formule semplici Excel e facili da usare consentono di trasformare i testi in maiuscolo. Usa la formula UPPER  per scrivere in maiuscolo tutti i caratteri in una cella. In alternativa, utilizzare la formula INFERIORE  per modificare il testo in tutte le lettere minuscole in una cella. Usa la formula PROPER  solo per scrivere in maiuscolo solo il primo carattere di una parola in una cella. Per copiare queste formule su tutte le celle di una colonna o riga, trascina semplicemente la cella evidenziata dall’angolo in basso a destra su tutte le celle in cui desideri copiare la formula.

5. Count IF

Questa formula può essere utilizzata per contare il numero di celle che soddisfano un determinato criterio. Ad esempio, per contare il numero di dipendenti i cui compleanni in settembre, utilizzare la  formula COUNTIF per dire: = COUNTIF (“intervallo di celle selezionato che visualizza il mese del compleanno”, “ha la parola settembre”).

6. Dichiarazioni IF

Le istruzioni IF sono utili quando si desidera effettuare confronti o eseguire un test logico tra un valore vero e un valore falso. La formula viene utilizzata per dire se un valore è vero, fai X se non fai Y. Ad esempio, se stai cercando di dividere un gruppo in due gruppi in base alla loro età (Gruppo A, età 1–25 e Gruppo B, età 26–50), puoi usare la funzione IF  per dire: = IF (“ intervallo di celle selezionato “<26,” Gruppo A “(esegui X: assegnazione al gruppo A),” Gruppo B (in caso contrario Y: assegnazione al gruppo B).

7. Concatenare

Questa formula può essere utilizzata per combinare i valori delle celle selezionate in una sola. Ad esempio, se hai un set di dati che elenca il nome e il cognome separatamente in due colonne ma desideri averlo in uno, usa la formula CONCATENATE per dire: = CONCATENATE (“seleziona l’intervallo di celle per il nome”, “Seleziona l’intervallo di celle per il cognome”).

8. VLOOKUPS

I VLOOKUPS sono fantastici quando hai una grande quantità di dati visualizzati in una tabella e stai cercando di estrarre le informazioni altrove sul tuo foglio di calcolo. Invece di copiare e incollare i dati manualmente, utilizzare questa funzione per renderli automatizzati. Ad esempio, supponiamo che tu abbia due fogli nel foglio uno è un criterio che rivela se il tuo compleanno è a settembre ti viene assegnato il numero 5. Nel secondo foglio, hai una tabella con un elenco di dipendenti e i loro compleanni.