Il top di gamma Samsung Galaxy S10 è fra i migliori terminali del momento ed è per questo che lo staff di Zeroesperto ha deciso di dedicarle una nuova guida. Come da titolo, infatti, nelle prossime righe vi spiegheremo passo per passo come passare alla modalità notturna per risparmiare batteria su Samsung Galaxy S10 seguendo dei facili e immediati step.

Passare alla dark mode per avere un maggior risparmio di batteria sul dispositivo di punta del colosso coreano è un gioco da ragazzi. Il procedimento da seguire è semplicissimo anche per tutti coloro che nel mondo tecnologico hanno poca esperienza.

Passare alla modalità notturna per risparmiare batteria su Samsung Galaxy S10

Il Samsung Galaxy S10, o meglio qualunque terminale appartenente all’azienda coreana, non sono di certo conosciuti per un’autonomia stellare. Lo schermo con tanto di interfaccia bianca rigida delle applicazioni predefinite hanno reso complicato il risparmio di energia.

Con l’arrivo dei display dotati di tecnologia AMOLED, l’interfaccia indica al display di disabilitare i pixel secondari per mostrare quelli neri. Tutto questo ha come scopo principale quello di far risparmiare molta energia aumentandone l’autonomia.

Attivare tutto è un gioco da ragazzi, andate innanzitutto su visualizza impostazioni e abilitate l’interruttore per la modalità notturna. A questo punto, qualsiasi applicazione nativa insieme alla pagina impostazioni diventerà nera al 100%.

Conclusioni

Risparmiare batteria su Samsung Galaxy S10 è possibile attivando per l’appunto la modalità notturna. Quanti di voi la utilizzano e ne sono soddisfatti? Fatecelo sapere lasciando un commento qui sotto.

Ovviamente per qualunque genere di problema o domanda siamo a vostra completa disposizione per aiutarvi.