Detroit Become Human è un famoso videogioco prodotto dalla famosa casa produttrice Quantic Dream che, nel giro di poco tempo è riuscito ad ottenere una grande visibilità.

Ma quali sono le peculiarità di questo videogioco disponibile per PS4 e Xbox One che gli hanno permesso di riscuotere questo grande successo?

La trama del gioco

Come si evince dal suo titolo, questo videogioco è incentrato interamente sulla città di Detroit nel 2038.

In questa famosa città degli Stati Uniti, la grande società Cyberlife è riuscita a conquistare la vetta del mercato, grazie soprattutto ai cyborg che essa produce e personalizza a seconda delle richieste che le vengono commissionate.

Dopo qualche tempo, cominciano ad aumentare drasticamente il numero di omicidi nella città che si scoprirà frutto delle Devianza degli androidi, ossia un grande difetto di fabbrica che li rende degli spietati killer.

In questo particolare scenario, la storia si divide fra tre personaggi principali: Connor, un detective caccia androidi, Kara un androide femmina ed infine Markus, un androide che guiderà le rivolte.

Come se la caveranno i nostri personaggi e come finirà queste serie di tragici eventi?

Le caratteristiche di Detroit Become Human

La Quantic Dream ha pensato di sviluppare Detroit Become Human con una qualità grafica di altissimo livello, in modo tale da far ottenere ai videogiochi un gameplay davvero esaltante.

Questo è stato scelto per far risaltare tutta l’ambientazione della storia, ricca di particolari che rendono spettacolare la città di Detroit del 2038.

Inoltre, questa casa produttrice ha deciso di accompagnare tuta la storia di questo videogame con delle colonne sonore di qualità, che si sposassero perfettamente con essa e con la città.

La caratteristica più importante che ha reso celebre Detroit Become Human è sicuramente il suo particolare sistema di gioco: difatti, in esso non ci sono molte combinazione di tasti da effettuare poiché tutta la trama si concentra su una grande varietà di scelte che i nostri personaggi principali possono compiere.

Utilizzando questo sistema di gioco, si aggiunge molto hipe alla storia che muta a seconda di quelle che vengono selezionate, rendendo il finale sempre incerto.

In conclusione possiamo affermare con certezza che Detroit Become Human può essere considerato come il fior all’occhiello della Quantic Dream, merito soprattutto di una storia incredibile avvolta dal mistero.