Il nuovo Google Pixel è uscito ormai da qualche tempo, e come tale bisogna anche andare incontro al fatto che quando un prodotto è appena uscito, non è mai proprio completo al 100%. Alcune funzioni non sono ancora implementate, è uno standard al quale un po’ ogni Brand si affida al giorno d’oggi. Per questo bisogna avere un po’ di pazienza prima di vedere qualche nuova funzione che può essere utile nel offrire qualche nuova sorpresa, ad utenti vecchi e nuovi.

Vediamo perciò cosa ci offre la serie Pixel da oggi. Va detto che queste funzioni possono essere disponibili anche nei modelli più vecchi, perciò non mancate di controllare tutti gli ultimi aggiornamenti per il vostro prodotto.

  • Modalità Conversazione

Anche se questa funzione non è stata ancora completamente implementata (bisogna entrare a far parte del programma Beta) la modalità conversazione è comunque qualcosa che bisogna prendere con tutto il dovuto rispetto. Tutto ciò che fa infatti è filtrare il rumore di sottofondo e rendere la voce di qualsiasi persona al quale stiamo parlando al momento molto più chiara. In parole povere è una cancellazione del rumore attiva direttamente tramite il cellulare, ed è a dir poco avveniristica.

  • Un utilizzo più variegato del UWB

La Ultra Wide Band serve per tantissimi scopi al giorno d’oggi, non solo per ottimizzare le connessioni WiFi e 5G. Nel caso di Google, quest’ultimo ha pensato anche di dare a questo stile di comunicazione la possibilità di trasferire Files ed usare anche altre funzioni in maniera ultra-rapida giusto tramite l’UWB. Nonostante sembra molto bello da possedere, solo i Pixel 6 possono accedere a quest’aspetto, e i piani di Google non sono ancora completamente chiari.

  • Aprite l’assistente di Google tenendo premuto il tasto d’accensione

Nei Pixel vi sono tantissimi modi per accedere all’assistente di Google. Ma non è mai stato inserito nulla di più intuitivo che semplicemente tener premuto un tasto per attivarlo (a parte quello virtuale per l’Home). E’ possibile trovare quest’opzione nelle impostazioni, sotto sistema e gesti. E’ anche possibile regolare la durata della pressione necessaria per aprire l’assistente.

  • La chiave Digitale per la nostra macchina

Anche se al momento solo la BMW sta partecipando a questo sistema (e per i modelli a partire dal 2020) avere a disposizione il Car Key sul proprio Pixel (anche se al momento solo per il modello 6) è sicuramente comodo. Una volta memorizzata la scheda relativa alla nostra macchina, è possibile utilizzare il cellulare sia per sbloccarla che per avviarne il motore.

  • Tocco rapido per scattare foto

Questa funzione è disponibile solo dal Pixel 4a e successivi. Praticamente, permette di scattare foto semplicemente colpicchiando dietro lo Smartphone. La funzione è presente dopo l’aggiornamento, sotto le impostazioni e tutto ciò che è relativo alle funzioni speciali e i gesti. Fra le Apps da aprire con il tocco rapido, si può indicare la fotocamera o anche Snapchat. Quest’ultimo sta anche aggiungendo nuovi effetti e modalità, proprio dedicate al Pixel.