L’Apple è fra le più diligenti sul campo nell’occuparsi della sicurezza dei propri sistemi operativi, per questo è capace di rilasciare aggiornamenti anche all’ordine del giorno se vi si presenta un problema di sicurezza piuttosto grave. In questo caso diamo un’occhiata a iOS, così come la sua versione gemella iPadOS, arrivati entrambi alla versione 15.2. Quali novità sono a disposizione?

Per prima cosa, questa versione del sistema operativo è mirata a correggere qualche piccolo difetto di sistema – cose perciò perfettamente normali – ma non bisogna evitare comunque che iOS 15.2 è piuttosto importante poiché corregge un vulnerabilità di sicurezza piuttosto cruciale che riguarda i sistemi Apple HomeKit. Se avete un prodotto che sfrutta qualsiasi tipo di sistema HomeKit, è tempo di aggiornare a iOS 15.2 e anche di fretta: rischiate di diventare vittime d’un attacco diretto che può mettere fuori uso i vostri accessori Smart Home, o lasciarli al diretto controllo d’un Hacker.

Il modo in cui gli Hacker sfruttavano questo buco di sistema è attualmente piuttosto ridicolo, anche per la fama dell’Apple: bastava loro cambiare il nome d’un qualsiasi sistema HomeKit con una lunghezza di oltre 500.000 caratteri. Questo mandava praticamente il sistema in tilt, permettendo così all’Hacker di effettuare altre operazioni. Anche scoprendo che il nostro HomeKit è stato violato, è impossibile correggere il problema, visto che ad ogni accesso il sistema leggerà il nome troppo lungo e di conseguenza si bloccherà – costringendoci così ad affidare il tutto all’Apple con una richiesta d’assistenza.

Se siete abituati a usare CarPlay con una certa costanza, vi sarete accorti inoltre che qualche volta le App smettono di rispondere ai vari input che è possibile dare attraverso questa funzione. Questo problema è soprattutto evidente con programmi che non sono principalmente dell’Apple, ma ora il tutto è stato finalmente risolto con l’arrivo di iOS 15.2.

Un’altra problematica che è stata risolta con l’arrivo di iOS 15.2 è anche la possibilità finalmente di caricare e visualizzare foto tramite Messaggi usando un link per iCloud. Anche se la funzione era già presente, molti utenti hanno lamentato che le foto semplicemente non caricano. Con questa versione del sistema operativo, lo si può fare tranquillamente.