Fino a qualche tempo fa, il mercato dei Joypad era piuttosto diviso fra più dispositivi. Il controller Xbox andava per le console Xbox. Il controller PS4 andava per le console PS4. E così via. Il PC doveva perciò adeguarsi con dei controller fatti apposta per lui, e non sempre questi erano male, anzi: alcuni possono rispettare non poco alcuni modelli usciti in passato.

Ma i tempi cambiano, e così anche la tecnologia con il quale è permessa la connessione fra questi prodotti. Grazie all’arrivo del controller Xbox Bluetooth, l’accesso ad una connessione universale è stato finalmente reso possibile: prima di allora, tutti i controller comunicavano ad onde radio, meglio conosciute come RF.

Questo è perciò anche il caso dei controller per Xbox One. Per molto tempo, è stato necessario connetterli via cavo o tramite un adattatore compatibile. Al giorno d’oggi, tutto quello di cui abbiamo bisogno è un PC munito di comunicazione Bluetooth. Ma andiamo per gradi e definiamo di cosa abbiamo bisogno e come far funzionare il tutto:

Prima di tutto, tenete presente che questo metodo funziona solo con gli ultimi controller Xbox One presenti sul mercato. E’ possibile notare se il controller è compatibile con diversi accorgimenti: uno di questi è controllare se la banda superiore in plastica del controller è tutta nera. Insomma, la plastica intorno al pulsante “X” deve essere nera o d’un colore diverso rispetto al pulsante.

Adesso che vi siete accertati che il controller non è troppo vecchio per la connessione Bluetooth, tutto quello che vi rimane da fare è controllare se il vostro PC è compatibile. Controllate se ha una connessione Bluetooth, attivatela e controllate se vi sono dei dispositivi rilevati. Naturalmente, al momento Windows non rivelerà nulla.

Quel che bisogna fare è premere sul dorso del vostro Joypad: lì è presente un tasto per attivare la ricerca di dispositivi compatibili. Ogni tanto Windows farà lo stesso automaticamente, ed eventualmente rivelerà il controller. Accettate la connessione e il sistema operativo aggiungerà il Joypad fra i dispositivi connessi. Questo è tutto! Non bisogna fare nient’altro.